19 Luglio 2019

"Nessuno è nato per odiare" (Nelson Mandela).

14-03-2019 00:29 - Scuola Secondaria di Santa Luce
Questa è la celebre frase di Nelson Mandela che lo scorso dicembre ha ispirato il Meeting dei diritti umani di Firenze. In vista della partecipazione della nostra 3F, abbiamo scelto di lavorare, durante le ore di religione, su alcuni testimoni che nella loro vita hanno ben incarnato il motto di Mandela: San Oscar Romero, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, Chiara Corbella Petrillo, Malala Yousafzai, Don Peppe Diana.
Dopo che i ragazzi, a piccoli gruppi, hanno cercato notizie e presentato la vita di ogni testimone agli altri compagni, è proprio su quest'ultimo che abbiamo scelto di soffermarci: Don Peppe Diana, prete scout di Casal di Principe, che ha speso la sua vita a fianco degli ultimi della sua terra opponendosi con decisione alla violenza della CAMORRA. Ucciso in chiesa il 19 marzo 1994, suo onomastico, a pochi mesi di distanza da Don Puglisi, possiamo considerarlo un vero profeta dei nostri giorni.
Dopo aver visto il film sulla sua vita, i ragazzi sono rimasti colpiti da alcune sue frasi che ancora oggi scuotono le nostre coscienze: "Dio, non mi interessa sapere se esisti, mi basta sapere da che parte stai"; "Dio non sta con la camorra"; "per amore del mio popolo, non tacerò".
Ci siamo interrogati insieme sul senso del termine GIUSTIZIA, individuando ciò che la esprime e ciò che, invece, la contraddice.
Abbiamo deciso, poi, di fare un cartellone con frasi di vari autori che parlano della giustizia e aiutati dalla professoressa Papini, che ringrazio di cuore, i ragazzi hanno disegnato con successo il ritratto di Don Peppe.
Oggi più che mai è importante tenere viva e tramandare la memoria di chi ha speso la vita per amore di Giustizia. Mi auguro di cuore che queste ore di lezione, così trascorse, abbiamo ravvivato e consolidato nelle coscienze dei ragazzi questo significativo valore.


Realizzazione siti web www.sitoper.it