19 Settembre 2020

Lezione di Storia: Armature Romane e Medievali

15-04-2015 10:23 - Scuola Secondaria di Crespina
Una bella lezione di storia, quella di sabato 11 aprile per gli alunni delle classi prime della Media di Crespina , con due insegnanti molto particolari, Mario e Olinto, due artigiani della zona con la passione delle armature. Mario e Olinto curano per il comune di Ponsacco la rievocazione storica della famosa Battaglia di Ponsacco, quella del 1497, quando il comune pisano perse definitivamente la propria indipendenza e venne conquistato dai fiorentini . La Rievocazione si tiene tutti gli anni nella terza domenica di settembre e per quell´occasione i due "maestri"costruiscono armi e suppellettili di vario genere, ma con lo scrupolo del ricercatore. Sabato, dopo una breve ma efficace lezione di storia delle armi e della guerra, hanno mostrato due armature: quella di un legionario romano e quella di un cavaliere medievale, due opere di rara bravura artigianale. Le immagini testimoniano bene la maestria di questi due artigiani e l´atmosfera elettrizzante con la quale i ragazzi hanno seguito la spiegazione. Ancora una volta la nostra scuola si è aperta al contributo esterno ed il risultato è stato senza dubbio un insegnamento molto efficace. Alla fine dell´incontro, infatti, molti alunni hanno chiesto di partecipare alla Rievocazione e Mario ed Olinto hanno promesso che prepareranno, per chi interverrà, le povere armature del popolo, che come sappiamo non aveva i soldi necessari per acquistarsi armi e protezioni come quelle dei signori. " Ma questo non è giusto!" hanno detto i ragazzi. L´armatura di un cavaliere poteva costare, nella valuta di oggi, circa 250.000 euro , un prezzo che popolani e contadini non potevano pagare perché a differenza dei soldati romani, loro dovevano provvedere da soli alle armi. Alla fine tutti hanno voluto indossare elmi, cotte di ferro e guanti. Hanno voluto impugnare almeno una volta una vera spada e per un attimo tutti si sono sentiti dei cavalieri o dei legionari.

Fonte: Lorenzo Brogi

Realizzazione siti web www.sitoper.it