28 Gennaio 2021

L'importanza del 25 Aprile

26-04-2019 11:29 - Scuola Secondaria di Crespina
In occasione del 74 esimo anniversario della Liberazione, ieri il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella è andato a Vittorio Veneto e ha pronunciato un discorso molto significativo.
Stamani in classe noi ragazzi della II C abbiamo visto i video di alcuni passaggi di questo discorso.
Il Presidente ha spiegato che "festeggiare il 25 Aprile significa celebrare il ritorno dell'Italia alla libertà e alla democrazia dopo 20 anni di dittatura...significa ricordare la fine di una guerra ingiusta, tragicamente combattuta al fianco di Hitler...".
Gli aspetti del discorso che ci hanno colpito di più sono:
Quando ha parlato delle donne partigiane...
Va ricordata la libertà che al momento c'è ma in quegli anni era impossibile avere...
"La storia insegna che quando i popoli barattano la propria libertà in cambio di promesse di ordine e di tutela , gli avvenimenti prendono sempre una piega tragica e distruttiva." Questo pezzo mi ha colpito perché non sapevo che si potesse barattare la propria libertà...che è una cosa preziosa.
Mi ha colpito molto questo discorso in tutti i suoi aspetti, politici, di ricordo e di gratitudine nei confronti di coloro che hanno lottato per la libertà...
È stato molto toccante quando ha parlato della Resistenza al fascismo.
Mi ha colpito quando Mattarella ha approfondito la questione dei partigiani, uomini comuni ma con molto coraggio...
"Abbiamo bisogno di uomini e donne liberi e fieri".

Testo collettivo dei ragazzi della IIC



Fonte: Serena Campani

Realizzazione siti web www.sitoper.it