19 Settembre 2020

IL PESO DELLE PAROLE…a scuola di scrittura creativa!

18-11-2018 12:20 - Scuola Secondaria I° Fauglia
A riguardo dell’iniziativa “Piovono libri” le docenti hanno esposto in sede di dipartimento le proprie idee e proposte: il dipartimento ha scelto l’idea della professoressa Giuliana Magli che ha contattato la scuola di scrittura Carver di Livorno, affinché potesse condividere con i ragazzi delle classi prime e quinte di Fauglia e Lorenzana, una giornata dedicata ad un tema che sta molto a cuore alle docenti: "IL PESO DELLE PAROLE". Così una piccola delegazione di docenti ha più volte incontrato il direttore della scuola, Francesco Mencacci, per concordare una mattinata alla scuola secondaria di Fauglia.
E finalmente il giorno 30 ottobre 2018, ben 80 ragazzi hanno assistito e preso parte in prima persona all'edizione 2018 di "Piovono Libri": un primo incontro in palestra per introdurre il tema "Il peso delle parole", con letture, commenti e indicazioni di scrittura da parte del direttore Carver. Poi i ragazzi sono stati divisi nelle aule e a loro volta hanno lavorato in gruppi misti e ...via alle parole! Ogni gruppo aveva a disposizione un binomio insolito di nomi, doveva usare una preposizione, meglio se articolata e creare una storia fantasiosa con tanto di titolo. Le menti dei ragazzi hanno davvero sfornato storie affascinanti e avventure rocambolesche. A fine mattina ogni gruppo ha socializzato il suo prodotto con applausi e approvazioni sia dei compagni ma soprattutto del direttore della Scuola Carver e del suo editor Lorenzo Bianchi, i quali si sono complimentati con i ragazzi per fantasia e strutture ben delineate di alcune storie.
L'esperienza è piaciuta talmente tanto che abbiamo deciso di replicarla nel plesso di Lavoria dove di nuovo Francesco Mencacci ha intrattenuto ragazzi di primaria e secondaria in una altra mattinata di "Piovono Libri". Ecco che il 7 novembre 2018, altrettanti ragazzi di quinta primaria e prima secondaria, hanno permesso alla creatività collettiva e alle loro penne, di volare sulle ali delle parole.
Come gradita sorpresa della mattinata c'è stata la visita di Susanna Nugnes, una collega da qualche anno in pensione che ha salutato i ragazzi mentre "Piovevano Libri a Lavoria", portando certamente con sé l'ombrello più adatto all'evento! Infine i lavori dei ragazzi sono stati raccolti in ogni classe, pronti per nuove letture.




Fonte: Prof. G.Magli

Realizzazione siti web www.sitoper.it