29 Ottobre 2020

Che musica maestro!

12-02-2019 12:00 - Scuola Secondaria I° Fauglia
ANDIAMO AD INTERVISTARE I CAPO GRUPPO: SASHA E RAFFAELE DELLA CLASSE 2E
1) COME VI SIETE PREPARATI AD AFFRONTARE QUESTA SETTIMANA?
Abbiamo pensato di fare due gruppi, un gruppo che suona e canta e un gruppo che balla. Come vedi non ci manca nulla!!
2)COSA PENSATE DI REALIZZARE IN QUESTA SETTIMANA?
Siamo gente ambiziosa: pensiamo di mettere su una band rock che debutterà al prossimo festival di Sanremo.
3) C'E' QUALCOSA CHE VI PRECCUPA?
Ai cantanti preoccupa il fatto che possano sbagliare a cantare, ai musicisti di non suonare bene e infine ai ballerini di non fare bene la coreografia assegnata. Non siamo messi tanto bene!!
4)PERCHE' AVETE SCELTO QUESTO GRUPPO?
Non abbiamo scelto questo gruppo: ci siamo capitati!!
5) I MATERIALI CHE AVETE CHIESTO PRIMA DELL' INIZIO DELLA SETTIMANA VI SONO STATI DATI ?
Sì, abbiamo la chitarra, la batteria, la pianola e i microfoni, ma soprattutto ... Tanto entusiasmo!
6)PENSATE DI RAGGIUNGERE L' OBIETTIVO PREFISSATO?
E' sicuro!
7) PENSATE DI ESSERE UN GRUPPO UNITO?
A parte il fatto che ci si piglia spesso a botte, direi che siamo uniti.
8) VOI RAGAZZI DI I COME PENSATE SI SVOLGA QUESTA SETTIMANA ?
GRETA (I E): Prima che cominciasse ero curiosa, ma anche un po' preoccupata; ora sento solo energie positive.
ZOE (I G): Penso che sia una bella prova di fiducia nei confronti di noi ragazzi: in questa settimana potremo dimosrare di essere autonomi e responsabili.
9) RAGAZZI DI III, quest'anno per voi coincide con la vostra ultima Settimana delle opportunità: un bilancio di questa esperienza?
GIULIA TANCA (III E): Il primo anno era una cosa completamente nuova e l'abbiamo presa come un gioco, senza sforzarci di capire il vero senso di questa esperienza. In II ci siamo sforzati di gestire i laboratori in maniera autonoma, ma anche di socializzare coi ragazzi delle altre classi; quest'anno, in qualità di veterani, ci sentiamo in dovere di aiutare i ragazzi di I a vivere al meglio questa settimana, anche perché possa trasformarsi in un bel ricordo.



Fonte: Giulia IIE e Sara IE

Realizzazione siti web www.sitoper.it