21 Settembre 2020

I giochi dei miei nonni: Pietrine

19-01-2018 17:08 - Scuola Secondaria di Crespina
I giochi dei miei nonni

Nell´ambito della mappa generatrice sul gioco, sulla quale lavoreranno tutte le classi della scuola, ai ragazzi di prima e seconda B è stato chiesto di cercare ed imparare i giochi dei nonni. Antonio e Mario hanno scoperto un gioco che la nonna faceva quando era bambina. Siamo in Sicilia nel primo dopoguerra ed i ragazzi, che non avevano soldi da spendere, giocavano e si sfidavano con cinque semplici sassi raccolti per terra. Per sfidarsi serviva destrezza e velocità e Antonio, in particolare, ha imparato davvero bene.


PIETRINE
Un gioco siciliano della provincia di Messina

In questo gioco si può giocare in 2 o in 3 ed è suddiviso in diverse fasi ( mandate).
Prima di iniziare si lanciano i sassi sul tavolo o a terra.
Le mandate sono cinque.
Nella prima mandata, si deve prendere con la mano un sasso dei 4 sassi sul tavolo con la stessa mano con cui si è lanciato il quinto in aria e così via fino all´ultimo.
Nella seconda mandata, si deve lanciarne uno in aria e prenderne due, fino alla fine dei sassi.
Nella terza mandata, si deve prendere un sasso sul tavolo e tenerlo in mano, lanciarne uno riprenderlo e afferrare gli altri tre sul tavolo.
Nella quarta mandata, si deve tenerli tutti in mano, lanciarne uno in aria, appoggiare i quattro sul tavolo e riprendere quello in aria.
Nell´ultima mandata, si deve tenerli tutti nella stessa mano, lanciarne uno in aria, toccare con
l´ indice il tavolo (senza farli cadere) e riprendere quello in aria.

Antonio e Mario




Fonte: Serena Campani

Realizzazione siti web www.sitoper.it