25 Settembre 2020
Notizie

"Guardare" le storie: un bel modo per amare e leggere l'Arte.

23-10-2018 19:01 - Scuola Primaria Cenaia
Nell'ambito delle attività della settimana di promozione della lettura organizzate dalla scuola Dolci di Cenaia per "A ottobre piovono i libri", i bambini di tutte le classi hanno partecipato (guardando/ascoltando/riflettendo/immaginando) alla lettura di due insolite storie di due coloratissimi libri illustrati.

"Il giro del cielo": un breve testo dove Daniel Pennac racconta una storia ispirata da alcuni quadri di Joan Mirò. Il risultato è un viaggio nell’arte visiva attraverso la parola, che svela sentimenti delicati e intimi, con una personale interpretazione di quadri astratti. I ragazzi delle terze e delle quarte sono scivolati con naturalezza dentro i quadri e non si sono persi neppure dove non esiste più la prospettiva; immersi tra personaggi irreali che galleggiano su sfondi carichi di colore; hanno scoperto immagini minimaliste e allo stesso tempo ricche di particolari, contrasti luminosi e illuminati.

"Il bambino che trovo' i colori": un semplice testo sui colori e la loro importanza, illustrato magistralmente da Cecco Mariniello, uno dei più conosciuti illustratori italiani di libri per ragazzi. Nel momento del primo approccio ad un ambiente naturale o artificiale, il colore è ciò che rileviamo immediatamente, in maniera automatica, quasi inconscia. In alcuni casi rimaniamo soggiogati dal colore: un bellissimo tramonto, il bosco in autunno, il giallo primaverile. I più piccoli si sono soffermati sulle proprietà dei colori primari e sulla natura dei secondari. I ragazzi delle quinte sono andati oltre la percezione estetica fermandosi a riflettere su come e quanto i colori influenzano e a volte determinano la nostra percezione del mondo e le nostre emozioni condizionando la nostra vita.

Realizzazione siti web www.sitoper.it